camion_4

Gomme Invernali

Gomme invernali caratteristiche ed effetti su strada

Per operare in sicurezza nei mesi più rigidi dall’anno è necessario installare sul proprio veicolo gli pneumatici invernali. I mezzi pesati che dispongono di pneumatici tradizionali riescono a rispondere solo parzialmente alle necessità imposte dal traffico invernale. Un primo aspetto da considerare è che le gomme invernali hanno caratteristiche che variano in base all’asse del veicolo preso in esame: nel caso dell’asse trattivo avremo gomme soggette a una maggiore usura nel corso della frenata.

Nell’eventualità di pneumatici per particolari veicoli pesanti quali pullman e autobus, avremo esigenze ancora più specifiche. Insieme alla sicurezza su strada, fattore trasversale a ogni mezzo, c’è il trasporto passeggeri, ma anche la silenziosità e il comfort assicurato ai passeggeri.

Gli pneumatici per veicoli commerciali presentano inoltre una maggiore quantità di caucciù se rapportati ad altre gomme, e questo è un fattore che permette di fornire al prodotto un importante livello di elasticità a prescindere dalla temperatura. Si tratta di un fattore determinante per gli pneumatici autocarro, visto che trasportano carichi molto importanti.

Grazie a una mescola più morbida è possibile ottenere una maggiore aderenza al manto stradale, ma insieme ai componenti della mescola, ha una rilevante incidenza anche la carcassa. Uno pneumatico invernale efficace deve quindi garantire la migliore trazione possibile e una valida frenata su fondi innevati o ghiacciati. Ciò si traduce in una sicurezza attiva e passiva per tutti gli utilizzatori della strada, soprattutto se abbiamo a che fare con veicoli pensanti e commerciali.

Gomme invernali autocarro: le differenze con le gomme estive

In senso generale i battistrada delle gomme invernali dispongono di diversi gruppi d’inserti che incrementano al massimo le performance di guida, attraverso una più efficace propulsione prodotta dal disegno a rilievi e dallo schema delle nervature, che consentono di prevenire lo slittamento laterale.

Gli pneumatici da neve assicurano un significativo effetto frenante e capacità di trazione per via dei solchi profondi dei battistrada, che abilitano la gomma a scavare in modo più efficiente sulla neve fresca. Durante la fase di marcia su strade innevate, invece, la neve che si deposita sui solchi del battistrada invernale è compressa costituendo una resistente colonna di neve. Una tecnica che perfeziona l’aderenza su strada.

Dobbiamo infine rilevare che se non impiegati in periodi invernali, questi specifici pneumatici sono portati a consumarsi molto più velocemente rispetto a quelli estivi o quattro stagioni. Risulta quindi conveniente, anche sotto il profilo economico, sostituire la gomma invernale con una estiva nelle stagioni meno rigide.